Home page

www.alessandropompeo.eu

Il sito web più premiato!

28/05/2015 14.18

 

 

 

 

Comunicato web

 

Ferentino

Ai posteri l’onore

di valorizzare

la “Domus Romana” riseppellita!

-----------------------------------------

In fondo alla pagina la risposta

della Dott.ssa Sandra Gatti

a Marco Infussi

Video

Youtu.be/AgvGX21Lqi8

 

Ferentino Città d’Arte, Cultura, Storia e Tradizioni, nell’anno MMXIII accresce il suo “Patrimonio archeologico”

Viene riportata alla luce, in zona “San Lorenzo”, una “Domus Romana” con rara pavimentazione in “Mosaico!”

09569

0575

09578

 

09579

09574

9580

 

Nel Marzo MMXIV, vista l’incuria da parte di “chi di dovere”, ho pensato di cercare qualche appassionato,

che potesse aver cura di tale “Patrimonio!”, con il seguente annuncio pubblicato su Facebook e Twitter:

 

“Ferentino: Affittasi/Vendesi “Domus Romana” Centro Storico

Da restaurare previo benestare Beni culturali. Pavimento in Mosaico – Vicinanze Servizi/Scuole.

Situata a Piano terra (No problemi di frane come Pompei)

Solo per appassionati e veri cultori. No Perditempo! Trattative riservate.”

Affittasi-Vendesi.JPG

 

Purtroppo non sono riuscito nell’intento e così, “chi di dovere”, nel Luglio MMXIV

ha pensato bene di ripulire dalle sterpaglie e riseppellire,

a beneficio di Civiltà future, quell’inutile “Patrimonio dell’Umanità!”

00604.JPG

00606.JPG

00603.JPG

 

 

E fù così che, dopo un breve periodo di esistenza travagliata, è stata riportata tra noi il MMXIII,

abbandonata tra rovi e sterpaglie,

è stata riseppellita, a beneficio di Civiltà future (Sai quante risate!), il MMXIV

+

qui riposa in pace

“Domus Romana”

00633.JPG00629.JPG00630.JPG

 

Marco Infussi 

Il funzionario archeologo preposto, Sandra Gatti, risponde alla mia lettera sul futuro della Stu e della Domus ritrovata:

 

"i lavori di indagine archeologica nell'area della ex scuola Paolini vanno ormai avanti da molto tempo e ora sono finalmente conclusi.
Il progetto iniziale prevedeva un parcheggio interrato molto ampio: gli scavi nell'area a valle dell'edificio hanno portato in luce una strada romana (il cui tracciato era peraltro noto già dall'800), a suo tempo in parte distrutta dalla costruzione della Paolini. Il parcheggio è stato quindi molto ridotto e ridimensionato per questo motivo.
La ripulitura e l'interro effettuati in questi giorni sono ovviamente provvisori, a scopo conservativo.

Quando i lavori sull'edificio saranno completati la strada ed il terrazzamento in opera poligonale verranno riscoperti, restaurati e valorizzati. Intorno ci sarà un'area verde, panchine e illuminazione.
Invece a monte dell'edificio, tra questo e la strada moderna, lo scavo ha evidenziato resti di una domus di epoca romana, anch'essa tagliata dalla Paolini. Lì il progetto non prevede modifiche né interventi.

I resti, per motivi conservativi, statici e pratici, probabilmente non potranno rimanere in vista.

Anch'essi per il momento sono stati reinterrati per garantirne la conservazione.
Tutte le strutture sono in corso di studio e ne daremo adeguata pubblicazione scientifica appena possibile.
Cordiali saluti e buon Ferragosto,

Sandra Gatti"

 

 

© Marchi 1996-2002; © Copyright 1996-2015 e le immagini, sono di proprietà di Alessandro Pompeo.

Tutti i diritti sono riservati.

www.alessandropompeo.eu non costituisce testata giornalistica, la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,

gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.

Se non d’accordo sulla pubblicazione della propria immagine si è pregati richiederne la cancellazione.

La riproduzione dei testi e delle immagini è autorizzata solo se è citata la fonte.

Le immagini e le notizie pubblicate nei link, collegati a questo sito sono riservate,

l’eventuale loro utilizzo deve essere richiesto ai detentori del diritto di proprietà.

© Vilp Very important local person

Info: alexpompeo@yahoo.it