Home page

www.alessandropompeo.eu                                  

 

 

Ferentino

Arte Storia

Cultura  Tradizioni

 

 

Logo Ferentino

 

 

URSE

Urse

www.urse.org

INARS CIOCIARIA

Inars

www.inarsciociaria.it

Caro Maestro

Torre Cajetani

image012

Castello Teofilatto

 15.11.2008

 

“Le Regioni Storiche Europee

a confronto sulle tradizioni popolari”

 

 

 

Comunicato stampa

Il terzo Convegno organizzato dall’URSE

“Le Regioni Storiche Europee a confronto sulle tradizioni popolari”

ospitato nel Castello Teofilatto di Torre Cajetani

Un successo il Terzo  Convegno “Le Regioni storiche europee a confronto sulle tradizioni popolari”, organizzato dall’URSE, Unione Regioni Storiche Europee,  in collaborazione con l’INARS CIOCIARIA, con il Patrocinio della Regione Lazio, della Provincia di Frosinone, del Comune di Torre Cajetani, in partenariato con l’ASI, il giornale Forum International, la FUI, il SISLE, la IIA – ONG ONU.  L’evento si è svolto il 15 novembre, ospitato nella magnifica cornice del Castello Teofilatto, alla presenza di numerosi ospiti, tra cui il proprietario del castello, l’avv.Pietro Teofilatto, particolarmente attento agli eventi culturali che possono incentivare lo sviluppo turistico della regione storica Ciociaria..

 La manifestazione ha inteso offrire una strategia perché le Tradizioni popolari locali siano recuperate, valorizzate e divulgate a livello internazionale come patrimonio di valori e fornire un’occasione di confronto con le tradizioni popolari di altre realtà europee, nello spirito di coesione e di integrazione tra i popoli, a tutela delle proprie radici storico-culturali nell’Europa delle Regioni. L’ evento che si è protratto fino al pomeriggio si è svolto in un clima di serenità con attenta partecipazione ed ha riscosso molto interesse per le tematiche affrontate.

Il Convegno si è aperto con l’inno all’Europa, “Salve Europa, mater humanitatis” scritto in latino come lingua che ha accomunato per secoli i diversi popoli europei, su parole della Prof.ssa Cristina Amoroso e musica  del M.o Enrico Fanciulli di Anagni, scaricabile sul sito ufficiale dell’URSE, http://www.urse.org. Come moderatore il presidente dell’U.R.S.E., Prof.ssa Cristina Amoroso, dopo i saluti ha presentato la mission del movimento culturale europeo e le finalità dell’incontro. Diversi sono stati gli interventi, dal presidente onorario dell’URSE, Prof. Sergio Sergiacomi de Aicardi,  al sindaco di Torre Cajetani Luciano Fagiolo, come rappresentante istituzionale oltre che referente per le regioni storiche della Polonia e della Lituania, all’avv. Pietro Teofilatto come illustre ospite dell’evento e presidente della “Domus Theophylacti Opus”  all’ avv.Vittorio Giorgi in qualità di consulente giuridico dell’URSE e referente per le regioni storiche del meridione d’Italia e di paesi balcanici, al console della Mongolia, Dott. Marco Sulprizio, al rappresentante diplomatico e del Ministero degli Esteri della Repubblica dell’Uzbekistan , Gayrat  Yualdashev, con il quale l’URSE ha in programma un  progetto turistico, al direttore di Forum International, periodico in dieci lingue,  Dott. Gabriele Ratini, nella sua qualità di  referente per l’Ucraina e presidente del SILSE, Sindacato Internazionale Lavoratori Stranieri  in Europa. Il messaggio emerso dal Convegno da divulgare è sintetizzabile nella necessità di salvaguardare le identità che affondano le loro radici nella storia e nella tradizione popolare, in cui si rispecchiano i tratti storici, culturali e spirituali di una comunità etnica e la cui conoscenza e salvaguardia concorrono a risolvere i problemi connessi al processo di sviluppo socio - economico delle comunità interessate.

Terminati gli interventi, a valorizzare le tradizioni popolari della Ciociaria  sono state lette poesie in dialetto ciociaro dalla poetessa Anna Maria Giudici Canali e tra l’entusiasmo dei presenti il Coro Polifonico “Città di Frosinone”, diretto dal M.o Alberto Giuliani ha fatto rivivere nei canti popolari presentati la forza e la vitalità del folklore ciociaro, mentre l’esposizione di due pittori Ercole Bolognesi di Guidonia con i suoi Angoli di Torre Cajetani ed Angelo Salvatori hanno fatto mostra di sé tra le belle mura del Castello Teofilatto riscuotendo l’interesse generale dei numerosi presenti, tra cui le associazioni Gente di Villa di Villa S.Stefano, l’Antares Ciociaria, il Comitato civico di Castelliri, l’Ernicanu,  il Corpo Agenti Faunistici-ambientali con il comandante Alfredo Tagliaferro, il Comandante del Corpo Forestale di Fiuggi, Cav. Celani,  il presidente onorario dell’Unione Nazionale Imprese, Dott. Bruno Latella.

 La giornata non poteva finire senza il Convivio offerto dall’URSE ed all’INARS CIOCIARIA: piatti tipici dell’Estate di San Martino, ceci con cotiche e salsicce, porchetta, vino novello, castagne arrosto e il Panfrutto ciociaro, nel giardino del castello colorato dagli ultimi fiori e dai costumi ciociari delle pacchiane di Valleluce e dei ciociari di Patrica.  

 

 

001  

002 

 

 

 

 003

 

 

 

 

Google

            Invia modulo di ricerca  

 

 

 

Home page

 

alexpompeo@yahoo.it

x

Caro Maestro

www.urse.org    www.inarsciociaria.it

©Copyright 2008 di proprietà di Alessandro Pompeo. Tutti i diritti sono riservati.